A rimirar le stelle 2019 . VI Edizione

Come nasce l’idea
Nasce nel 2013 l’idea di organizzare un evento legato alla notte di San Lorenzo che comprenda l’osservazione del cielo ma accompagnato da interventi teatrali, musicali e audiovisivi. Quindi fuori dal centro abitato in una zona buia ma nello stesso tempo con la possibilità di allestire uno spazio di spettacolo. La scelta cade su Cala Fico dove possiamo contare sull’appoggio dell’Oasi Lipu e del Parco del Falco della Regina che ha qui la sua sede e nella collaborazione di Luciano che ne è il responsabile.

La realizzazione e l’evento
L’allestimento di questo spazio è molto impegnativo perché si tratta di un luogo naturalisticamente selvaggio, dove tutto l’anno soffiano venti impetuosi, anche d’estate, che rendono spesso vane le nostre programmazioni. Ma il fascino è tale che non rinunciamo nonostante il molto lavoro. Il progetto prevede la realizzazione di uno spazio per l’osservazione del cielo, dove vengono installati i telescopi dei nostri amici astrofili che illustrano al pubblico sia turisti che carlofortini, il cielo d’agosto ed il fenomeno delle stelle cadenti dalla costellazione delle Perseidi. Il luogo deve essere ovviamente del tutto buio e lontano da fonti di luci, per cui, ogni anno ci ingegnamo nel creare un sentiero luminoso di circa 30 metri che guidi il pubblico al punto di osservazione senza creare disturbo luminoso. L’osservazione inizia con il buio e va avanti fin oltre la mezzanotte. Nel frattempo intorno al casotto della Lipu che si trova all’altezza del mare, allestiamo palco, tavoli e un punto di ristoro.

E ora il programma delle quattro serate

Tutti i giorni dalle 18.00 escursioni con le guide della lipu
Prenotarsi al 3382776307

MERCOLEDI 7 AGOSTO
18.30 – 20.00
Laboratorio (+ 14 anni)
Nel grembo della terra, benessere e ecologia in un esperienza unica di contatto con l’ambiente selvatico.
Prenotarsi al numero 3345897928

Dalle 20.00
Ristoro dell’oasi con i catering di Anna Cordeddu, del Ristorante al Tonno di Corsa e della Mamasita de San Pe.

21.00 – 23.00
Osservazione del cielo
Con gli astrofili: Fabrizio Martina, Susanna Peirotti, Valeria Mascia, Marco Friargiu.

22.30
Concerto Live – Jazz Music
Musica sotto le stelle con i Lapia Parodo Migoni Trio.
Elias Lapia – alto sax
Andrea Parodo – bass
Roberto Migoni – batteria

GIOVEDI 8 AGOSTO
15.00 – 19.00
Laboratorio (+6 anni)
Arte in natura, bimbi con le mani in pasta. Laboratorio esperienziale di pittura istintiva con terre ed elementi organici.
Prenotarsi al numero 3345897928

Dalle 20.00
Ristoro dell’oasi con i catering di Anna Cordeddu, del Ristorante al Tonno di Corsa e della Mamasita de San Pe.

21.00 – 23.00
Osservazione del cielo
Con gli astrofili: Fabrizio Martina, Susanna Peirotti, Valeria Mascia, Marco Friargiu

22.30
Concerto Live – Folk Irish Music
Musica sotto le stelle con i Molly’s Chamber.
Renato Collu – chitarra e voce
Daniele Frau – banjo, chitarra e voce
Massimiliano Viani – violino
Matteo Costa – contrabasso
Federico Lecca – drums e voce

VENERDI 9 AGOSTO

15.00 – 19.00
Laboratorio (+ 14 anni)
Arte in natura. Creativ movement, la danza dei colori. Laboratorio esperienziale di pittura istintiva con terre ed elementi organici.
Prenotarsi al numero 3345897928

Dalle 20.00
Ristoro dell’oasi con i catering di Anna Cordeddu, del Ristorante al Tonno di Corsa e della Mamasita de San Pe.

21 23
Osservazione del cielo
Con gli astrofili: Fabrizio Martina, Susanna Peirotti, Valeria Mascia, Marco Friargiu

22.30
Concerto Live – Canzoni d’autore
Musica sotto le stelle con i Cantastorie.
Federico Marras Perantoni – chitarra acustica e voce
Gabriele Pedranghelu – piano elettrico
Gavino Paddeu – basso elettrico e voce
Alessandro Mannoni – percussioni, armonica e voce
Enrico Severini – chitarra, percussioni e voce

SABATO 10 AGOSTO

18.30 – 20.00
Laboratorio (+ 14 anni)
Nel grembo della terra, esplorando la natura attraverso i sensi. Benessere e ecologia in un esperienza unica di contatto con l’ambiente selvatico.
Prenotarsi al numero 3345897928

Dalle 20.00
Ristoro dell’oasi con i catering di Anna Cordeddu, del ristorante al Tonno di Corsa e della Mamasita de San Pe.

21.30
Concerto Live
A rimirar le stelle
Osservazione del cielo ad occhio nudo con la musica
Matteo Gallus – violino
Antonio Pinna – percussioni

22.30
Concerto Live – Folk Blues Music
Musica sotto le stelle con i Matteo Leone Quintet
Matteo Leone – chitarra e voce
Matteo Dessi – chitarre
Matteo Muntoni – basso e contrabbasso
Stefano Vacca – batteria
Fabrizio Lai – banjo, mandolino e didgeridoo